da “Su ali d’aquila” ⓒ- Flavia Basile Giacomini –

20130923-100839.jpg

Isoken era bellissima […].
Il suo bianco sorriso brillava sul suo volto nero, i suoi occhi scurissimi come una notte senza luna erano accesi di vita. Ogni volta che mi era accanto sentivo un calore forte che mi pervadeva, la sua gioia e il timbro della sua voce erano indescrivibili, profondi e naturali come una mandria di gazzelle che corre nella savana sotto un violento sole di mezzogiorno. Era pace e amore per la vita fatti persona. Lei era il calore della vita.

Su ali d’aquila

Copyright ⓒ legalmente registrato e depositato – tutti i diritti riservati.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Citazioni e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...