Recensione di “Angelo Di Strada” – Roberta Pugliesi, L’angolo dei lettori

10532353_674877015929245_23398047439753405_n

La mia 20° lettura del 2014 (Luglio)
ANGELO DI STRADA- FLAVIA BASILE GIACOMINI.

MIO COMMENTO: “Angelo Di Strada” è il primo romanzo pubblicato dalla scrittrice romana Flavia Basile Giacomini.
Flavia (mi permetto di chiamarla per nome , perché in questi mesi è diventata una cara amica) è una di quelle poche persone nate davvero con il dono della scrittura.
Ha la forte capacità di affascinare il lettore con le sue parole e di renderlo partecipe alla storia, perché una volta che inizi a leggere un suo libro, vuoi o non vuoi ti ritrovi a voler bene ai personaggi, che sono sempre molto ben delineati e carichi di sentimenti.
A me è capitato così sia con questo libro, sia con il suo secondo romanzo “Su ali d’aquila”.
Mi sento arricchita da questa storia, sento che qualcosa dentro di me sia cambiata dopo aver chiuso questo libro… “Angelo Di Strada” è una storia che non ti aspetti, è un libro profondo e per nulla banale, che affronta temi importantissimi e delicati… uno di quei libri che ti dona più consapevolezza e che ti fa apprezzare la tua vita e ciò che ti circonda…
Leggendolo ti rendi conto che l’amore si manifesta davvero sotto diverse forme, tutte meravigliose.
Adoro lo stile di scrittura e adoro Flavia Basile Giacomini perchè riesce sempre ad emozionarmi.
Bisogna davvero perdersi per ritrovarsi?! Leggete questa storia per scoprirlo
In conclusione consiglio questa lettura a tutti, perché è davvero un libro meraviglioso..
Diamo spazio e tempo anche ad autori poco conosciuti, perchè hanno tanto da raccontare e tante emozioni da regalare.
A volte è difficile gettarsi verso l’ignoto, ma fidatevi, con Flavia Basile Giacomini non sbaglierete!

VOTO:10/10

TRAMA: Angelo ed Elisa sono due fratelli gemelli, tanto legati quanto diversi tra loro. L’una espressione graffiante di anticonformismo e spirito di contraddizione verso le regole, per affermare le ragioni dell’essere sopra qualunque forma perbenista di apparire, l’altro ligio alle attese riposte su di lui, anche a costo di sacrificare se stesso e la propria natura. Elisa vuole affermarsi come ballerina contro la rigidità del padre che la vuole a tutti costi avvocato, per tradizione di famiglia. Angelo, invece, si trova davanti alla violenta presa di coscienza della propria omosessualità a lungo tenuta segreta, rifiutata dopo una serie di tragici eventi e in ultimo compresa come unica possibilità per vivere dignitosamente. Una dignità che merita e che non credeva di avere, imbrigliato nei rigidi schemi di giudizio imposti dalla società nella quale vive.

ROBERTA PUGLIESI
L’ANGOLO DEI LETTORI (pagina Facebook https://www.facebook.com/pages/Langolo-dei-lettori/505316759551939 )

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Narrativa, Recensioni e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...