Chi sono

 

11270385_10205827449679464_702123949132087925_o

Mi chiamo Flavia Basile Giacomini e sono nata a Roma il 28 agosto 1974.

Sono sposata e ho tre figli, perciò sono innanzitutto una madre.

Dopo svariati anni di resistenza a ciò che sentivo imposto, ho deciso che era giunto il tempo di mettere a frutto tutto ciò per cui avevo studiato e a cui avevo dedicato la mia intera formazione: la scrittura.

Non sono mai stata quella dei diari, né delle parole scritte per confessare la mia anima a me stessa. Io ho sempre scritto per essere letta. Lettere, poesie, racconti che non ho mai chiuso nel cassetto, che non volevano essere celati al mondo.

Scrivo per amore di chi legge, perché io stessa amo i libri che mi fanno riflettere, battere il cuore, altre anche arrabbiare. Ammiro e ambisco alla buona letteratura. Soprattutto lo scrivere mi offre lo spunto per pensare e scrutare le infinite sfaccettature di quel mistero che è l’esistenza.

Scrivo perché sono convinta che nella lettura ci sia sempre ricchezza, perché le parole vanno offerte, così come i pensieri e le emozioni . Una ricchezza che condivisa moltiplica sempre se stessa.

Ho scritto il mio primo romanzo come quando si fa l’amore la prima volta: con la stessa paura dell’incognito, con la magia della scoperta, con l’emozione e il fremere dell’abbandonarsi a un istinto innato, ma soprattutto con la scintilla che anima la passione.

Il mio primo romanzo s’intitola “Su ali d’aquila” e, dopo alcune vicissitudini editoriali e una battaglia legale, ha spiccato il volo in completa autonomia nel febbraio 2014 con la piattaforma Youcanprint e riscosso un inaspettato successo tra i lettori di tutta Italia, che mi scrivono ogni giorno numerosi messaggi di apprezzamento e di stima.

Ho continuato a scrivere e pubblicare, contestualmente alla partecipazione a prestigiosi concorsi letterari, dedicando molta parte del mio tempo allo studio e alla ricerca.

Non ho mai voluto assumermi la responsabilità di scrivere fino a quando, alla soglia dei quaranta, per necessità personale ho iniziato a buttar giù la mia biografia, “Su ali d’aquila”. Da quel momento si è rotta una diga che non aspettava altro che di defluire, ormai gonfia di vita e pensieri. E da allora non ne ho più potuto fare a meno e di tutte le strade percorse nella mia vita, questa sembra l’unica sulla quale riesco a camminare anche ferita, in ginocchio o sotto la tempesta.

È diventata, giorno per giorno la mia vita. Il mio ambiente, che frequento e nel quale mi sento pienamente realizzata e finalmente completa. Il mio universo.

Tutti possono scrivere. Non tutti sono scrittori, però. Essere scrittore a tempo pieno richiede impegno e sacrificio costanti, abnegazione per lo studio e per il lavoro, volontà di superare gli ostacoli, costruzione costante di sé, del proprio stile e delle tecniche, ricerca e frequentazione continua degli ambienti letterari.

Questo è ciò che sono intimamente. Finalmente ho trovato il mio posto nel mondo.

presentazione di Angelo Di Strada, aprile 2014, con i giornalisti Alessandro Pino e Luciana Miocchi, presso il Caffè letterario N’importe quoi
IMG_8828
-A maggio 2013 ho registrato e depositato legalmente il Copyright Internazionale del romanzo “Michael Frost. Il destino di un condottiero.”©

-A luglio 2013 ho pubblicato “Angelo di strada”© per il Gruppo editoriale L’Espresso- Ilmiolibro.

-Ad agosto 2013 “Angelo di strada”© ha partecipato al concorso Feltrinelli “Il mio esordio”

-A luglio 2013 ho ricevuto la comunicazione di aver vinto il concorso Eri-Rai “Il libro che non c’è”, laboratorio di scrittura creativa frequentato dal mese di Gennaio 2014.

-A settembre 2013, a seguito di alcuni mesi di contrattazione, ho firmato il contratto di cessione dei diritti del romanzo “Su ali d’aquila”© alla Europa Edizioni, per il cui marchio sarebbe dovuto uscire in tutte le librerie tra dicembre2013 e gennaio2014.

-A settembre 2013 ho iscritto al concorso Odissea- Delos Book il mio ultimo scritto “Michael Frost. Il destino di un condottiero.”©

-A dicembre 2013, a causa di una serie di problemi indipendenti dalla mia volontà, ho dovuto chiedere tramite i miei avvocati il recesso dal contratto che mi legava alla Europa Edizioni.

-A gennaio 2014 sono entrata alla scuola di narrazione “Il libro che non c’è”, presso la sede Rai di via Teulada, tenuta da Paola Gaglianone, nota editor e autrice televisiva oltre che bravissima insegnante, e da Alessandro Salas, scrittore italiano di grande interesse nell’attuale panorama letterario emergente.

-A marzo 2014 è stata pubblicata la prima edizione del romanzo “Su ali d’aquila” con la piattaforma di Self Publishing Youcanprint

-A marzo 2014 è stata pubblicata la seconda edizione di “Angelo Di Strada”.

-Alla fine di marzo 2014 ho ottenuto l’attestato di frequenza del laboratorio per scrittori “Il libro che non c’è” della Rai-Eri

-Ad aprile 2014 ho depositato il Copyright di un quarto romanzo, attualmente inedito e iscritto alla Prima Edizione del Premio Letterario Nazionale Bukowski.

– Sempre ad aprile 2014 ho presentato pubblicamente “Angelo Di Strada” presso il caffè letterario N’Importe Quoi a Roma, presentata dai giornalisti Luciana Miocchi e Alessandro Pino, dallo scrittore Paolo Silvestrini e con mio grandissimo onore dalla mia illustre insegnante Paola Gaglianone.

-Ho partecipato al Premio Letterario Internazionale Città di Como 2014 con entrambi i miei due testi editi, “Angelo Di Strada” e “Su ali d’aquila”.

– Ad aprile-maggio 2014 il romanzo “Su ali d’aquila” registra un’importante picco di vendite grazie al passaparola dei lettori in tutta Italia che attualmente non si sta arrestando, vedendo come principale canale distributivo le librerie Feltrinelli di tutta Italia

– A maggio 2014 ho iscritto al Premio Internazionale di letteratura Montefiore “Angelo Di Strada” come romanzo edito e “Michael Frost. Il destino di un condottiero” come inedito.

– L’11 giugno 2014 la giuria del Premio Internazionale di Letteratura Città di Como ha selezionato tra i 553 partecipanti la rosa dei migliori 42 . “Su ali d’aquila” è tra questi (26esimo in graduatoria).

– Ad agosto 2014 ho ricevuto la proposta editoriale per il mio romanzo “L’elefante di cristallo” da parte della Giovane Holden Edizioni. Ho deciso di rifiutarla per onestà intellettuale.

– A novembre 2014 è stato pubblicato “Michael Frost. Il destino di un condottiero”, registrando già il primo giorno di distribuzione sul mercato un discreto numero di richieste e di ordini in tutta Italia.

– A gennaio 2015 ho ricevuto la notizia di aver superato la selezione per l’accesso diretto ai corsi avanzati di scrittura della scuola Omero..

– A giugno 2015 “Michael Frost” si qualifica Bestseller di vendite Amazon, per oltre venti giorni nella top 100 generale, e ormai da mesi ai primissimi posti nelle categorie Horror, Fantasy e Fantascienza.

– A settembre 2015 viene confermato dal distributore che il boom delle vendite supera di molto le quattro cifre.

– A settembre 2015 anche “Angelo Di Strada” scala la classifica Bestseller Amazon nella categoria Famiglia e relazioni, conquistando a due anni dalla sua prima uscita un successo imprevisto.

– Ho frequentato Scuola Omero fino a giugno 2015

– Da Aprile 2016 frequento il corso di scrittura di Antonio Pascale

-A Giugno 2016 ha partecipato al concorso letterario Allucinazioni Urbane ed è stata selezionata con il racconto “La Fuga” per la pubblicazione nell’antologia edita L’Erudita (Giulio Perrone)

– A Luglio 2016 ha presentato “La dura fragilità del cristallo” presso La Feltrinelli Marconi di Roma

-A Ottobre 2016 Roberto Giacobbo (Voyager) ha presentato “Michael Frost” presso La Feltrinelli Marconi di Roma

-A Ottobre 2016 Gianni Maritati (Tg1) ha presentato Michael Frost nella rassegna Festa del libro e della lettura di Ostia

– A Febbraio 2017 presenterà “Su ali d’aquila” alla rassegna letteraria Janus Liber di Rignano Flaminio

“Su ali d’aquila” e “Angelo Di Strada” in libreria
librerie1

“Michael Frost. Il destino di un condottiero” in libreria
librerie2

Annunci

13 risposte a Chi sono

  1. alejandro ha detto:

    complimenti sinceri…michael frost mi è piaciuto tanto…..ora sotto con angel e su ali…..

  2. Pingback: Lettera aperta alla redazione de “La prova del cuoco” – Rai | LiberaMenteFlavia

  3. Veronica ha detto:

    Ho conosciuto @FlaviaBasileG per caso, un segno del destino che mi ha completamente catapultato fra le braccia di questa scrittrice meravigliosa, unica! Tutto ciò che scrive è puro spirito e questa donna deve essere tremendamente profonda per scrivere questi capolavori che a tratti sembra leggere pura poesia, trasportandoti interamente dentro i personaggi fino a soffrirne quando si arriva all’ultima pagina. Come ti ripeto da mesi a questa parte hai colorato la mia vita, mi hai dato della magia e non smettere mai di scrivere anche quando la strada si fa tortuosa, noi fans saremo sempre pronte a tirare fuori le ali per non farti cadere. Un abbraccio con il cuore.

  4. thesorrow29 ha detto:

    Complimenti, Flavia
    Rodrigo

  5. Stefano ha detto:

    Hai dimenticato, nella tua biografia, di dire che hai un vicino simpaticissimo, affascinante e con una particolare dote, unica di questi tempi, che esalta in toto se sue molteplici qualità : LA MODESTIA … e ho detto tutto!!!

  6. Massimo Riva ha detto:

    Avanti tutta Flavia,senza demordere mai.Un abbraccio

  7. Giuseppe Calafiore ha detto:

    Provaci! Non avrai rimpianti! Avrai Delusioni ma non avrai rimpianti. Proverai la sconfitta? Bhe non sara’ il rimpianto. Vai avanti e vola alto. A testa alta veloce e senza limiti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...